Un contributo dal Modena fc

31/05/2006 (Ore: 16:30) - Modena - Stadio Braglia

Modena F.C. contribuisce con 3.441 euro al progetto Casa Luce e Sorriso Giovanni Paolo II Oggi, presso la sala stampa dello stadio Braglia alla presenza del presidente Luca Baraldi, dell'allenatore Stefano Pioli e di Cristian Bucchi, il Modena F.C. ha consegnato alla Lega Italiana Lotta Tumori la somma di 3.441 Euro (rappresentante il 10% dell'incasso netto da biglietti della partita Modena-Piacenza dello scorso 21 Maggio) da destinare al progetto Casa Luce e Sorriso di Casola di Montefiorino sull'Appennino Modenese. Lega Italiana Lotta Tumori ringrazia la dirigenza e i giocatori del Modena per l'importante contributo devoluto al Progetto Casa Luce e Sorriso Giovanni Paolo II. Casa Luce e Sorriso Giovanni Paolo II sarą il primo centro italiano per la riabilitazione oncologica e le terapie multi-modali dedicato a pazienti usciti dall'iter di cura e ai loro famigliari per permettere la piena riacquisizione delle della normalitą di vita nel fisico, nel lavoro, negli affetti e nello spirito. Il gesto meritorio compiuto dal Modena fc testimonia in modo tangibile di come lo sport sia, anzitutto, portatore di valori altri e, soprattutto, alti: su tutti l'indelebile marchio costitutivo della condivizione nella Solidarietą. Quella stessa Solidarietą che ha favorito l'incontro tra Modena fc e Lega It. Lotta Tumori affinchč sia possibile realizzare il grande progetto di Casa Luce e Sorriso Giovanni Paolo II